Torna all'elenco notizie

SERVIZIO CIVILE REGIONALE - BANDO PER LA SELEZIONE DI DUE VOLONTARI

SERVIZIO CIVILE REGIONALE - BANDO PER LA SELEZIONE DI DUE VOLONTARI

BANDO PER LA SELEZIONE DI 2 VOLONTARI DA IMPIEGARE NEI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE PRESSO LA MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, ha emanato l’avviso per la selezione dei giovani da impiegare nei progetti di servizio civile regionale finanziati con decreto n. 5845 del 16/4/2019, con risorse del POR FSE 2014-2020.

Il progetto presentato dalla nostra Misericordia e approvato, che prevede l’impiego di due giovani è il seguente:

“LUCCA SOCCORSO”

Prevede l’impiego di due giovani nei servizi sanitari ordinari, di emergenza e nei trasporti sociali.

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente on-line entro il venerdì 7 giugno 2019 collegandosi al seguente link:

https://servizi.toscana.it/sis/DASC

con le seguenti modalità:

  • accesso con la propria carta sanitaria elettronica – preventivamente attivata - munita di apposito PIN, tramite un lettore di smart card;
  • accesso senza carta sanitaria seguendo le istruzioni fornite sul sito medesimo. in questo caso è necessario allegare alla domanda copia fronte retro di un documento di identità in corso di validità;

Requisiti e condizioni di ammissione:

  • essere regolarmente residenti in Toscana o ivi domiciliati per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori;
  • essere età compresa fra diciotto e ventinove anni (ovvero fino al giorno antecedente il compimento del trentesimo anno);
  • essere non occupati, disoccupati, inattivi;
  • essere in possesso di idoneità fisica;
  • non aver riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

Tutti coloro che hanno interesse a partecipare al bando, possono contattare la Misericordia di Borgo a Mozzano (05838073214 – info@misericordiaborgo.org – www.misericordiaborgo.org) per chiarimenti circa le modalità di presentazione della domanda.

Borgo a Mozzano, 10/05/2019

IL GOVERNATORE

Gabriele Brunini